L’AIIL (Associazione per l’Integrazione degli Immigrati Latina) è stata fondata nel dicembre 2006 con lo scopo di favorire l’inserimento e l’integrazione degli immigrati presenti nella provincia di Latina e nel Lazio, nella vita sociale e nel lavoro; tutelare i reali interessi degli immigrati svolgendo un’azione di stimolo e di proposta nei confronti delle istituzioni locali, agevolandone il lavoro e agendo da intermediaria tra la popolazione immigrata gli enti e amministrazioni pubbliche; promuovere la conoscenza e la tutela dei diritti.
L’intento è il coinvolgimento di quei cittadini che desiderino impegnarsi volontariamente nel settore del sociale, in particolare nell’offerta di servizi agli immigrati, con progetti e azioni concrete che contribuiscano a migliorare la complessa situazione presente nella nostra provincia.

Attualmente l’AIIL è impegnata con propri progetti e nella realizzazione degli obiettivi mediante l’apporto offerto dai suo preziosi volontari e  dai soci. L’AIIL dispone di

– operatori volontari specializzati nel settore della legislazione all’immigrazione;
– due mediatori culturali di cultura russa e indiana;
– di un legale esperto del settore del lavoro;
– di due operatori esperti del settore vertenze ed elaborazione conteggi;
– di un operatore volontario esperto nel settore dell’inquilinato.

L’AIIL collabora attivamente con enti e istituzioni locali, grazie a protocolli d’intesa stipulati con la UIL di Latina e la UIS Lazio (Unione Solidarietà Sociale), per mettere in atto azioni positive  e concrete, mediante la capillarizzazione dei servizi offerti e la messa in rete delle forze.