pia2

Devolvi il tuo 5x1000 Devolvi il tuo 5x1000
Cos’è il 5 per mille? Non è una tassa in più, ma una quota dell’IRPEF (delle tasse che hai già pagato)a cui...
More detail
PROGETTO L.I.S.A. PROGETTO L.I.S.A.
L’A.I.I.L. - Associazione per l’Integrazione degli Immigrati Latina, fondata nel 2006, da sempre è impegnata sia nell’integrazione...
More detail
S.S.I. Salute Sicurezza Integrazione S.S.I. Salute Sicurezza Integrazione
Il Progetto “S.S.I. (Salute Sicurezza e Integrazione)” che coinvolge i lavoratori indiani e gli imprenditori operanti soprattutto...
More detail
http://www.aiil.it/images/news/news1.jpg enter Tre cittadini indiani, nel corso dell’operazione, sono stati arrestati per non aver osservato il decreto di espulsione emesso nei loro confronti dalle Questure di Latina e di Brescia.

Controlli a tappeto nelle zone di Borgo Grappa, Sabaudia, Pontinia e Cisterna da parte dei carabinieri delle locali stazioni per controllare la posizione dei lavoratori extracomunitari.
go to link Il Comune di Latina (Assessorato alle Politiche Sociali) ha istituito da oggi il Registro dei Mediatori Interculturali al fine di favorire la diffusione dell’attività di mediazione interculturale, per facilitare la fruizione dei servizi e dell’integrazione sociale delle persone straniere.

Per la realizzazione dei servizi di mediazione interculturale, il Comune si avvale delle persone iscritte all’interno del Registro, mettendo a disposizione, promuovendo e valorizzando l’utilizzo del Registro comunale anche da parte di altri enti, aziende e istituzioni che intendano avvalersi dell’operato di mediatori interculturali.
Raccolta di cocomeri: extracomunitari al lavoro nei campi a sud di Roma (foto Faraglia)
Raccolta di cocomeri: extracomunitari al lavoro nei campi a sud di Roma (foto Faraglia)
Cocomeri e pomodori: senza i braccianti fantasma
http://autofem.com/?write-my-research-proposal andrebbe in crisi l'economia agricola nel Sud del Lazio

Se, per dirla con l'ultima ricerca di Bankitalia, gli stranieri non tolgono lavoro agli italiani, dall'altra parte consentono che ampi settori dell'economia nostrana possano ancora proliferare o addirittura ne consentono la sopravvivenza. Al prezzo, però, di calpestare ogni minimo diritto. Pochi dei 26 mila immigrati impegnati tra campi, allevamenti, attività artigiane, godono dei pieni diritti sindacali. Migliaia di extracomunitari privi di permesso lavorano per un'euro l'ora, sfruttati dal sistema del caporalato.

get link Extracomunitari, in provincia boom di permessi di soggiorno di Alessia Freda
source Cittadini extracomunitari e permessi di soggiorno: è boom di richieste nella provincia di Latina, che si piazza così al secondo posto dietro Roma (170.691 presenze).

La speciale classifica è il frutto dell'elaborazione, da parte dell'Istat, delle informazioni fornite dal Ministero dell'Interno. In questo modo vengono quantificate le presenze degli stranieri regolari presenti sul territorio nazionale e locale all'inizio dell'anno. I dati in questione sono aggiornati al 1 gennaio 2008. Per quanto riguarda Latina, i permessi di soggiorno dei cittadini extracomunitari sono 11.658 (6.183 uomini e 5.575 donne) provenienti soprattutto dall'Albania (3.448), dall'Ucraina (1.265) ma anche dall'Asia (2.796 sui 3.972 totali solo dall'India), Africa (2.204), America (1.932) e Oceania (22).